giovedì 13 dicembre 2012

Là dove...c'è la passione

10:09 Lu Lu
Là dove i movimenti sono poesia,
là dove sembrano non esistere le regole della fisica,
là dove si raggiunge la perfezione
là dove si lavora su se stessi senza fine
là c'è la passione


venerdì 14 settembre 2012

...dolcezza in bianco e nero

17:09 Lu Lu
Non ho resistito dall'inserire questo tenerissimo scatto in questa collezione di foto...
sono o non sono stu-pen-di!!!!!!!!!!!!


domenica 22 luglio 2012

...ma come si fa!....

08:29 Lu Lu
Ogni mattino al risveglio mi piace leggere cosa è accaduto nel mondo mentre dormivo, e questa notizia fa parte dell'ormai infinita serie di nuove che MAI vorrei leggere...ma come si fa!
Certo, se pensiamo che vengono uccisi bambini e vecchi o comunque persone indifese perchè non massacrare anche un'elefante...nel quadro ci sta!...non stona, perchè questo è il livello...angosciante!




Non ha avuto scampo Ezra, elefante di 33 anni, ucciso ad Amboseli in Kenya dai guerrieri Masai dopo il fallimento dei negoziati con i rappresentanti del Kenya Wildlife Service.
I guerrieri Masai, in agitazione dopo l'uccisione di un ragazzo da parte di un bufalo la settimana scorsa, avevano chiesto un incontro il 15 luglio a Julius Kipngetich, direttore del Kws. Kipngetich non si e' presentato e ha mandato dei suoi rappresentanti. Questo ha scatenato la furia dei Masai che hanno cominciato a uccidere elefanti, leoni e bufali. Un nuovo appuntamento per risolvere la situazione e fermare la strage e' stato fissato per il 6 agosto.
Sullo sfondo della crescente tensione - secondo la Big Life Foundation - c'e' anche il fatto che la comunita' Maasai beneficia solo di una minima parte dei proventi dell'Amboseli National Park, uno dei piu' grandi del Paese.
fonte Ansa.it 

mercoledì 20 giugno 2012

Home, la nostra casa, un video...imperdibile

22:47 Lu Lu
Con ogni probabilità arrivo ultima, nel senso che in tantissimi avrete già visionato questo video.....se invece a qualcuno fosse sfuggito , come  a me, bhè...ecco l'occasione, prendetevela comoda...è lungo...ma interessantissimo:


sabato 16 giugno 2012

Tempeste solari nell'area AR1504, due bei video e qualche effetto collaterale

18:48 Lu Lu
Fra oggi e domani secondo gli esperti, transiteranno sul nostro pianeta le particelle generate dall'esplosione solare nell'aria identificata AR1504.
Questi video sono .... e non mi vengono le parole....sono...STELLARI!





 
La prima eruzione, definita tecnicamente ''brillamento'' o ''flare'', è stata registrata il 13 giugno da una serie di satelliti per lo studio dell'attività solare. Il fenomeno è stato seguiro per una circa tre ore ed ha fatto registrare un picco di energia 'esplusa' alle 15,17, ora italiana. Il flusso di particelle generato e diretto verso la Terra si muove a circa 600 chilometri al secondo: una velocità considerata 'bassa' dai ricercatori, e che non dovrebbe produrre quasi nessun tipo di ripercussioni neanche per gli strati più alti dell'atmosfera.
 
Un secondo brillamento, registrato sempre dalla stessa macchia solare AR1504, si è avuto a poche ore di distanza, il 14 giugno, con un picco alle 16, 08; l'eruzione ha prodotto questa volta un flusso di particelle molto più energetico, che si muove alla velocità di circa 1.500 chilometri al secondo. Le particelle potrebbero colpire marginalmente la Terra, e coinvolgere anche il satellite Spitzer della Nasa e sfiorare Marte. Il loro impatto sulla Terra potrebbe provocare qualche disturbo alle comunicazioni e aurore polari. L'arrivo delle due 'ondate' è previsto quasi simultaneamente tra sabato e domenica 
fonte Ansa





Spero solo che gli astici non siano razzisti e non giudichino in base al colore della pelle...ehm...volevo dire corrazza

09:29 Lu Lu
Il colore marcatamente indaco è dato dall'esubero di una proteina...che la natura sia infinitamente varia è un dato di fatto...che la diversità sia la nostra ricchezza è indiscutibile...spero solo che gli astici non siano razzisti e non giudichino in base al colore della pelle...ehm...volevo dire corrazza.
Ma in definitiva sono ottimista al riguardo...non essendo umani hanno un punto a loro favore.
Mi auguro che il pesacatore decida di liberare il bellissimo ed ancor più rarissimo astice...spero si aun uomo saggio

Ne esiste uno su due milioni. Rari come le perle nelle ostriche e ugualmente abbaglianti agli occhi di chi ha la fortuna di imbettersi in uno dei pochissimi esemplari di astice blu. È quanto è accaduto a Bobby Stoddard, 51 anni, pescatore della Nuova Scozia, in Canada. Una variazione genetica fa sì che il crostaceo produca una proteina in modo così eccessivo da generare questo particolare colore. "È l'unico esemplare che io abbia mai visto in 33 anni di attività", ha detto il pescatore alla Cnn. Evidentemente la fortuna deve essere nel dna di famiglia dal momento che, ha precisato Stoddard, "anche mio padre è stato un pescatore per ben 55 anni e ne ha catturata uno simile circa 45 anni fa". "Catturo fino a 3.000 astici in una giornata, ma stavolta è stato diverso". Inizialmente ha messo in vendita online il crostaceo per 200 dollari ma, dopo avere ricevuto alcune telefonate in cui veniva rimproverato del fatto di volersi liberare di una creatura così rara, ha deciso di fermare la vendita. "Sono una persona timida - ha detto - catturare astici è ciò che faccio nella vita e ora voglio fare la cosa giusta. Non so cosa sia meglio, forse sarebbe opportuno ridarlo all'oceano, ma vorrei che fosse visibile a più persone possibili".
fonte: Repubblica.it

venerdì 15 giugno 2012

Video 3D da 1 minuto e 58 da concepimento fino alla nascita di un bambino, il miracolo potente della vita

23:44 Lu Lu
Emozionante e  sorprendente nel senso che non posso "abituarmi" a questa meraviglia....questo stupendo miracolo della vita che si rinnova...emozionante veramente!




Immagini straordinarie, realizzate con tecniche incredibili ci permettono di seguire lo sviluppo di un embrione. Sono state sviluppate da Alexander Tsiaras, un medico dell'Univeristà di Yale (USA) e dalla Nasa.
In questa conferenza TED, Tsiaras spiega come diverse tecniche vengono utilizzate e raccolte per creare delle spettacolari immagini.
E poi mostra il suo reportage dal pancione (dal minuto 1.58), con dozzine di curiosità sulle fasi di sviluppo della vita.


domenica 10 giugno 2012

Una grande Enya e un grane video e

16:05 Lu Lu
Una grande Enya e un grane video e un grande testo!




Meno di una perla



Fuori dalla notte, è venuto il giorno.
Fuori dalla notte, la nostra piccola terra.
Le nostre parole vagano lontane
Le nostre parole viaggiano
per trovare coloro che ascolteranno.

Noi invochiamo nello spazio...

Noi invochiamo nello spazio...

Noi invochiamo nello spazio...

Noi invochiamo nello spazio...



Meno di una perla in un mare di stelle,
siamo un'isola persa nelle ombre.
Potrebbe essere che le nostre parole diventino perdute
Potrebbe essere che le nostre parole trovino niente, trovino nessuno.

Noi invochiamo nello spazio...

Noi invochiamo nello spazio...

martedì 1 maggio 2012

Scimmia ragno....ottimo acrobata!

22:15 Lu Lu
Uno tra gli esseri più prensili del pianeta, con la coda si attacca a rami in modo inprenscindibile ma anche le zampette non sono niente male se consideriamo il fatto che sono prive di artigli.
Abitano l'America centrale e meridionale, grossomodo dal Messico sud-orientale al Brasile settentrionale.
Sono abitatori della foresta pluviale primaria, dove vivono esclusivamente in zone tranquille e ricche di alberi da frutto: questa loro esigenza ne fa degli ottimi indicatori.


un video divertente...sono esseri troppo amabili!

domenica 29 aprile 2012

Grazie July!

16:59 Lu Lu


Grazie July...mi prendo il premio ma proprio non ho il tempo per far girare la coccinella....ti prego di non volermene....
un grazie grande e...
Buona Fortuna!
:)
azzurra

mercoledì 25 aprile 2012

Velella, una piccola medusa con una piccola vela

09:22 Lu Lu
Stanno sempre più aumentando gli spiaggiamenti di questa piccola medusa, la Velella.



Si tratta di una medusa che da sempre abita i nostri mari ma che ultimamente sta invadendo anche le rive e in numerosissimi esemplari trovano triste fine sulle nostre spiagge.
foto by  http://dailysciencething.tumblr.com

Il motivo è spiegato al seguente link, dove troverete anche dettagliatissime informazioni su questa piccola creatura marina, un approfondimento molto interessante:

domenica 22 aprile 2012

Giorno della Terra, tre video splendidi

15:45 Lu Lu
Solo ogni tanto mi soffermo in questo blog, ma oggi non potevo proprio mancare...per dedicare a questo pianeta un pensiero in più, nel giorno della Terra...
Vedendo questi video mi sento così microscopica!








Custom Template by → Grafic Scribbles